LE MANI E L’ASCOLTO/Irene Scardia

“Una donna per creare ha bisogno di uno spazio tutto suo e di una rendita annuale”, lo scriveva Virginia Woolf in “Una stanza tutta per sé”, lo suona al pianoforte Irene Scardia con “Una stanza tutta per me” al Fondo Verri per la rassegna “Le Mani e l’Ascolto”. La musicista si racconta in note, con le proprie emozioni, i desideri, le aspirazioni, in un disco dove musica classica e jazz si fondono al pop, e uno stile lirico e personale.

Inizio ore 20. Posti limitati, prenotazione necessaria: 327/3246985.

Caratteristiche dell'appuntamento

Inizio 06-01-2022 8:00 pm
Luogo Fondo Verri
Categoria Musica

Mappa località