Musica

ClassicheFORME/ Souvenir

È il brano più atteso di tutti i festival e ClassicheFORME rispetta la tradizione chiudendo il festival di musica da camera con “Souvenir” de Florence di Čajkovskij. Il chiostro del Rettorato accoglie la serata di chiusura accogliendo sul palco “un brano arcinoto”, dice la pianista, direttrice e fondatrice Beatrice Rana, “ricco di reminiscenze del lirismo cantabile delle opere italiane ma di struttura decisamente russa nei suoi accenti vivaci e popolareschi”. A questo brano è accostata la commissione d’opera per ClassicheFORME 2022 al compositore Fabio Massimo Capogrosso, per espressa volontà della direttrice artistica sul tema del “Souvenir”. Intitolata “Souvenir da uno sguardo alla Luna da un caleidoscopio”, è in prima esecuzione assoluta. Il concerto vede esibirsi il Quartetto Modigliani; Georgy Kovalev, viola; Beatrice Rana, pianoforte; Ludovica Rana, violoncello; Massimo Spada, pianoforte. La prima parte, invece, propone un classico della Musica da Camera, la grandiosa Fantasia di Schubert per pianoforte a quattro mani.

Info: 327/4562684.

Biglietti: in vendita sul sito www.classicheforme.com

Caratteristiche dell'appuntamento

Inizio 23-07-2022 9:00 pm
Luogo Chiostro del Rettorato
Categoria Musica

Mappa località