Da scoprire

Visite all’Anfiteatro e al Teatro romano

Lo si può ammirare ogni giorno e in ogni momento, semplicemente affacciandosi dalla balaustra che lo cinge, a pochi passi dalla centralissima piazza Sant’Oronzo. Ma, prima che inizi il cantiere dei lavori che lo riporterà ai suoi antichi fasti, l’Anfiteatro Romano si apre ai visitatori, insieme al più piccolo e prezioso Teatro Romano, per lasciarsi scoprire anche dall’interno e più da vicino. L’antica cavea realizzata per ospitare lotte tra gladiatori e “cacce”, scoperta agli inizi del XIX secolo, il cui svelamento e restituzione alla città ne cambiò radicalmente il “volto urbano”, è un vero e proprio scrigno di storie e suggestioni. Secondo le ipotesi più accreditate l’impianto originario risalirebbe all’età augustea mentre il portico “in summa cavea” fu eretto in epoca adrianea.

La visita continua poi qualche strada più in là, dove, nel cuore del centro storico, incastonato tra le viuzze e i vicoli, il Teatro Romano sembra sbocciare all’improvviso intatto e quasi completo. Costruito nel II secolo d.C. subì l’oblio della dimenticanza per diverso tempo e rimase sepolto fra giardini e palazzi, letteralmente fagocitato dalla città settecentesca fino a quando non fu riscoperto nel 1929, e interamente riportato alla luce. È dunque l’occasione per scoprire o conoscere meglio l’antica cavea nella quale potevano trovare posto ben quattromila spettatori e dove furono ritrovate, tra le altre cose, una testa di Asclepio e le statue di Athena, Artemide, Ares ed Eracle.

I tour sono guidati e gratuiti, fino a ottobre da venerdì a domenica, a cura della Direzione regionale Musei Puglia, in collaborazione con EP Original Art Experience.

Orari: dalle 17 alle 20.

Info e prenotazioni: www.visiteanfiteatrolecce.it

Caratteristiche dell'appuntamento

Inizio 07-08-2022 5:00 pm
Luogo Anfiteatro Romano
Categoria Da scoprire

Mappa località