Da scoprire

Orto botanico del Salento

Ailanto, robinia, tabacco glauco. Cosa hanno in comune queste piante così diffuse nel nostro territorio? Cosa hanno a che fare con la conservazione della biodiversità? E ancora, avete mai mangiato una radice o un seme, oppure un fiore? Queste e tante altre curiosità trovano risposta visitando l’orto botanico universitario. Un’area di 130mila metri quadrati nella zona periurbana della città, a meno di cinque chilometri dal centro e facilmente raggiungibile dalla tangenziale est. Ospita numerose ricostruzioni di paesaggi naturali e agrari della Puglia meridionale, un orto sinergico e un giardino sensoriale. L’orto botanico del Salento propone attività e percorsi che avvicinano all’ambiente naturale, creando una relazione emotivamente coinvolgente. Rocce, terreno, piante, animali e microclimi differenti, a pochi passi dalla città, rappresentano un laboratorio all’aperto di insostituibile importanza per la pratica dell’ecologia.

Da mercoledì 18 a domenica 22, aperture speciali alle 16 per la Giornata internazionale del fascino delle piante con seminari, laboratori e diverse attività per ragazzi. Il contributo per la gestione del giardino è di 3 euro a persona.

Info e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 389/7943285 (solo whatsApp).

www.fondazioneortobotanico.lecce.it

 

Caratteristiche dell'appuntamento

Inizio 21-05-2022 10:30 am
Luogo Orto Botanico del Salento
Categoria Da scoprire